Clicca su Play per ascoltare l'ultima puntata di M&VM!

giovedì 16 aprile 2015

Carrot cake

Vero, vi avevo promesso la ricetta della mia carrot cake di Pasquetta ma tra un impegno e un altro non sono riuscita a dedicare 5 minuti a questa condivisione. Ma cercherò di rimediare immediatamente,  visto che è un dolce facile facile e che potrebbe prestarsi molto bene a una cena all'aperto,  magari in occasione del prossimo 25 aprile.
Avevo già pubblicato una ricetta di una carrot cake sul blog ma al cocco, questa volta è arricchita da nocciole tostate e un goloso frosting al formaggio. Come mi capita molto spesso, la ricetta l'ho presa e riadattata dal bellissimo  blog Dolce Salsa Rosa (http://www.dolcesalsarosa.com) che vi invito a visitare e a seguire.
Prendete carta e penna, pronti?

INGREDIENTI:
260 g di farina
300 g di zucchero
4 uova
150 ml di olio di semi
350 g di carote grattugiate
80 g di nocciole
1 cucchiaino e 1/2 di lievito
1 cucchiaino di bicarbonato
1 pizzico di sale
2 cucchiaini di estratto di vaniglia

FROSTING AL FORMAGGIO:
250 g di formaggio cremoso
100 g di burro a temperatura ambiente
100 di zucchero a velo
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
Lavate le carote , eliminate la buccia e grattugiatele molto finemente. Tostate le nocciole in padella o in forno e tritatele grossolanamente.
In una ciotola setacciate la farina con il lievito, il bicarbonato ed il sale.
In un'altra ciotola lavorate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, unite l'estratto di vaniglia e mescolate ancora per qualche minuto. Unite a filo l'olio continuando a mescolare , infine unite la farina e lavorate ancora per qualche minuto fino ad ottenere un composto omogeneo.
Mescolate al composto le carote e le noci e amalgamatele bene il tutto girando dal basso verso l'alto e facendo attenzione a non smontare le uova.
Imburrate e rivestite con della carta forno due teglie da 20/23 cm dividendo il composto in quantità uguale nei due stampi.
Infornate a 180° per 40/50 minuti circa e prima di sfornare fate la prova stecchino.
Una volta cotte, lasciate raffreddare le torte su di una gratella: devono essere completamente fredde prima di farcirle con la crema.
Mentre aspettate che raffreddino, iniziate a preparare la crema al burro per il rivestimento. 
Lavorate il burro a temperatura ambiente con lo zucchero a velo precedentemente setacciato,  unite poi il formaggio e continuate a mescolare con le fruste elettriche. Dovrete ottenere una crema liscia ed omogenea. Mescolate infine la vaniglia.
Adagiate una delle due torte su di una base da portata e farcite con 1/3 della crema. Richiudete con l'altra torta e ricoprite la superficie con la rimanente crema. Potete ricoprire usando una semplice spatola o creando una decorazione con la Sac a poche. Infine decorate a piacimento la superficie con cioccolatini o nocciole sbriciolate tostate, oppure con simpatici zuccherini a tema.
Conservate la torta in frigorifero per 3/4 giorni al massimo.
Giada

3 commenti:

  1. Grazie mille. Sembra proprio una delizia. Da provare.
    Buona serata.
    Stefy

    RispondiElimina
  2. Io faccio i muffin, molto simili a questa ricetta, così i bimbi li portano a scuola e spariscono sempre nel giro di pochissimo!!!!
    Devo provare a farne una per poterla farcire, tanto la linea da me è solo quella fatta col righello.... =DDDDD
    Volevo segnalarvi che ho aperto una community sul riciclo e se vi va di partecipare ne sarei davvero felice!!!
    La trovate qui -------> https://plus.google.com/communities/107188263047088362377
    Kisssssssssssssssssssssss

    RispondiElimina
  3. mmmmmmmmmmm ma che delizia!!!!!!!!!!!!*__________*buona!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina